Vai alla pagina artigianato

PRECEDENTE HOME SUCCESSIVA                                                                                     segue civiltÓ uno                             

 Prima pagina                                                                                         

Mietitura   g-st˛n: Grosso cesto.Contenitore cilindrico di canne intrecciate tenuto nelle case dei contadini per mantervi il grano.

 

Si ventila il grano nell'aia (foto di Cenzino D'Arienzo)

Rago Giuseppe (al centro).Si trebbiava il grano, momenti di sosta.

Nel camino si nota il QUALLARUL in  italiano "paiolo" e  la PIGNATA in terracotta.  Serviva per cuocere di tutto, ma principalmente i legumi .

Sgabello.

Un pastore con le capre

Zappatori di vigneti durante la colazione

Utensili casalinghi

Ferro da stiro  di altri tempi "a carbone"

Vecchia caffettiera napoletana

Caffettiera media: Macchinetta per preparare il caffŔ anni 50.

Caffettiera grande sempre anni 50.

QUALLARUL  In italiano "PAIOLO"  recipiente da cucina a forma di vaso fondo,con manico ad arco,che si appende al gancio del camino.    

Serie di piccole brocche

   Oliera: piccolo contenitore di terracotta  di olio che veniva usata per condire le minestre.

Zirr': grosso recipiente di terracotta  per conservare l'olio.

R-zzul' contenitore di vino 

Scaldino.

Assucapan': asciugapanni, arnese fatto con stecche di legno incrociate per asciugare i panni su carboni accesi nel braciere.

Braciere: serviva per riscaldarsi. Serviva anche per asciugare la biancheria  con l' assucapan'.

Qucchiar: Cucchiaio di legno dal manico lungo usato in cucina.

Tre piedi: Si ponevano sopra i tegami in terracotta per per diverse cotture.

Camastra: Catena tenuta sospesa nel camino usata per appendervi il paiolo.

Quanistr': Canestro

CAMPAGNA OLIVICOLA  2005

 
Raccolta delle olive   (11/11/2005 Nel frantoio, prenotazione per la molitura delle olive.

 

Ben visibile la vasca con le macine.

 

Trasporto alla pressa
Le presse nel frantoio. Le olive vengono poste in una apposita vasca, dotata di un nastro trasportatore, con il quale le stesse  vengono versate nella vasca delle macine.
Macchina dotata di tubo   nel quale vengono infilati i dischi con la pasta delle olive e portati poi alle presse. Macchina olearia per la separazione dell'olio. Sotto i recipienti.

CiviltÓ contadina

L'ECONOMIA GROTTOLESE  SI E' SEMPRE DISTINTA  DAL LAVORO DEI CAMPI (PRODUZIONI CEREALICOLE, OLIVETI,VIGNETI E  ALLEVAMENTI  DI OVINI E CAPRINI.  FIORENTI   ERANO ANCHE I MESTIERI ARTIGIANALI.

 

  RIT, L:  Attrezzo per il trasporto della paglia collocato ai lati dell'animale ( asino o mulo).  Fatto con filo resistente ed intrecciato a forma di rete

R-nncedd: Piccola ronca, con lama ricurva a forma di mezzaluna per appuntire le canne e infine per togliere la corteccia marcia degli alberi.

Zappod': Piccola zappa  per lavori agricoli ma anche per giardinaggio.

Zap : Zappa, attrezzo  manuale per lavorare il terreno formata da una lama di ferro di forma e dimensioni divese fissata ad angolo a un manico di legno.

F-rcin: forca o forcino con pi¨ denti, in legno o in ferro usato per rimuovere paglia, fieno ed altro.

Ci si aggrappava alla coda del mulo o dell'asino quando la strada tendeva a salire . Le foto indicano la realtÓ del secolo scorso.

POMPA-attrezzo per irrorare il vigneto con materiale disinfettante

PANAR (paniere)  contenitore  confezionato con intreccio di vimini giunchi o canne. Si portava in campagna per metterci la frutta

Naca in italiano culla, che era il vello di una pecora  che i pastori usavano per deporvi e cullare i bambini. La naca veniva legata a due corde attaccate al soffitto e pendeva sul letto dei genitori, a portata di mano della mamma alla quale bastava sollevare un braccio per farla dondolare. La sistemazione "aerea" della naca era resa necessaria dalla scarsa disponibilitÓ di spazi all'interno della casa. La culla qui descritta era chiamata anche "naca a vient" (culla al vento).

Utensili casalinghi

Varricchj ( Barile): utilizzato per il trasporto dell'acqua a dorso di  animali da soma, sulla spalla di un uomo o sulla testa di una donna, da un fontanile fino a casa. animale da soma.

Struqulatur': lavatoio, asse di legno attraversato da scanalature orizzontali usato per battervi e strofinare i panni nel bucato fatto a mano

Sveglia risalente  periodo della seconda guerra mondiale.

  R-zzol': Recipiente di terracotta a bocca larga con manici usato per contenere acqua,di produzione locale

Capa sed:  contenitore di olio,sempre in terracotta "panciuto con bocca larga e con manici, alto  circa 40 cm"

P-dal': contenitore d'acqua

  Serie di pignate:  in terracotta di produzione locale dove venivano cotti tutti i tipi  di legumi.

Lucerna: usata quando non esisteva ancora la corrente elettrica.   Cuchm': contenitore d'acqua  di produzione locale  sempre di terracotta con manici e a collo stretto. Usato per contenere acqua, la quale  si mantiene sempre fresca. Ha supplito per decenni il frigorifero.

Tav-lier' e relativo "quanatur'". Tav-lier: Tavola di legno piallata su cui si impastava la farina. Quanatur' (mattarello): serviva come si nota nell'immagine ad avvolgere e stendere  la pasta. Le massaie poi dalla stessa ricavavano: CavatiŔdd' (maccheroni), Sagn-tŔdd' ( Lasagna stretta) ed altro. 

  Pet-du-vacil': Si poneva sopra il catino per lavarsi le mani e la faccia

P-sul': Sedile di legno o di pietra "gradino".

sc-gghiarul' (setaccio: arnese agricolo  costituito da una superficie di fili di ferro intrecciati, usato per separare materiali fini da quelli grossolani).

jrattacas', in Italiano "Grattugia"

 

Quanistried': Canestro piccolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  Prima pagina 

PRECEDENTE HOME SUCCESSIVA

 

 

 

 

 

PRECEDENTE HOME SUCCESSIVA                                                                                     segue civiltÓ uno                             

 Prima pagina - Vai alla pagina artigianato